Dentro i Piani Eterni

Con tag: , , ,

Anche quest’anno il GSP ha organizzato il campo invernale per continuare con le esplorazioni del PE10.
Tre sono le squadre che si sono susseguite nelle esplorazioni , con turni di sei giorni ciascuno.
Io farò parte della terza squadra, composta di tre persone.
Sabato 2 gennaio salgo lungo il sentiero che dal lago della Stua porta a Casera Brendol, comodo campo base per l’avvicinamento all’ingresso della grotta.
Lo zaino e’ stracarico di roba e sta nevischiando: dopo quattro ore arrivo alla casera. Là incontro Marco Cicca e Tebe. Giulio e Giulia di Padova arriveranno in serata.
Domenica 3 gennaio: la giornata è stupenda e la neve è ben assestata. In mattinata prepariamo il materiale che porteremo dentro, per lo più cibo, e partiamo alla volta dell’ingresso del PE.
Cambiarsi non è traumatico perché il sole scalda bene. Traumatico è invece l’ingresso in grotta: le corde sono rigide come bastoni e la discesa è un po’ problematica. Fino al primo pezzo di traverso tutto è avvolto dal ghiaccio e fá un freddo porco!
Dall’ingresso ci vogliono circa 7/8 ore di progressione per giungere alla Leggi tutto »