Ad Ovest di Paperino (Canin)

Con tag: ,

Attività svolta il: 4 e 5/10/2014

Fine settimana memorabile per il GGT, con due squadre impegnate in attività speleologiche su differenti fronti; non accadeva da molto tempo! Tre soci (i due Federico e Carlo) andranno in Castel Sotterra (vedi il racconto) mentre io (Alberto), Dado ed Andrea puntiamo al Canin, nell'ambito del Progetto Grande Poiz.

Appuntamento nel primo pomeriggio di sabato a Resiutta, a sorpresa da Trieste arriva solo Gianni, gli altri che dovevano venire sono stati costretti a rinunciare. La salita non riserva sorprese e la sera arriva presto, tempo di cenare e ci “imbustiamo” nei sacchi a pelo a Casera Goriuda.

In piena notte, mentre noi dormiamo ancora, dal piazzale di Sella Nevea parte Sandrin che arriva in casera prima dell'alba per darci la sveglia. Con le prime luci del dì scendiamo al bivio per la conca del Grande Poiz da dove iniziamo ad inerpicarci tra le pareti lungo una traccia di sentiero, aiutandoci ogni tanto con le corde lasciate in loco precedentemente nei passaggi più delicati.

Raggiunta la zona dell'ingresso ci cambiamo ed indossiamo dei pittoreschi impermeabili che, in teoria, serviranno a proteggerci dal latte di monte ed evitarci il congelamento. La corrente d'aria tanto temuta oggi non c'è ma gli impermeabili li teniamo lo stesso, non si sa mai, ed infondo proteggono comunque dal freddo e dall'umido anche se un po' scomodi.

Sandrin va avanti, io cerco di stargli a ruota Leggi tutto »